GRANDE SUCCESSO NELLA I TAPPA DEL CRITERIUM GIOVANILE DI JUDO FVG

E’ stato uno dei momenti più belli, coinvolgenti con forte spirito di aggregazione quello avvenuto domenica 5 marzo al PalaMicheletto, evento da incoronare.

548 bambini con genitori e parenti al seguito hanno gremito parterre e spalti del nostro splendido palasport, PalaMiky (per gli intimi) che ha dimostrato di essere un contenitore più che idoneo ad ospitare eventi di questa portata.

Evento numericamente così importante che è stato reso possibile soprattutto grazie alla partecipazione e disponibilità di tutta la schiera di volontari scesa in campo splendidamente coordinati da Lucia Giust per la parte organizzativa dell’area tecnica e da Anna Uliana nell’area ricevimento e bar.

Al di là dei risultati sportivi e della classifica finale la cosa più bella è stato il coinvolgimento da parte dei bambini durante le fasi di riscaldamento ludico tecnico ideato organizzato dai tecnici del Dojo Sacile, come sempre estremamente ingegnosi ed efficaci.

Centrato alla grande anche l’obiettivo di solidarietà che ci eravamo ripromessi, ovvero di raccogliere € 1,00 per ogni bambino iscritto alla gara per poi devolverlo a favore degli agricoltori colpiti dal terremoto. Oltre ai € 548,00 raccolti dalle quote di iscrizione abbiamo ricevuto donazioni per € 52,95 da parte del pubblico cui va un grande grazie. Sarà ora nostra cura dare i soldi all’associazione che si occuperà dell’acquisto di foraggi e mangimi per gli animali.

Sperando di non scordare nessuno, un grande ringraziamento a tutti i volontari del Club che si sono adoperati e messi a disposizione da sabato per allestire il palazzetto alla domenica sera per smantellare e ripulire il tutto. Al CR settore Judo che con le proprie competenze ha messo a disposizione persone e risorse, primo fra tutti il decano dell’organizzazione Mirko Tambozzo. Grazie all’assessore allo sport del Comune di Sacile Claudio Salvador che si è reso disponibile a premiare i piccoli judoka, e al gruppo “Fuoristradisti d’Italia” a cui verranno consegnati i fondi raccolti per i terremotati.